Street Art e Space Invaders

Vuoi saperne di più sul movimento di street art "Space Invaders"? Sei curioso di conoscere i segreti dietro queste straordinarie opere d'arte?

Non potevamo fare a meno di rimanere ipnotizzati dal famoso artista di mosaici Invader. Abbiamo raccolto tutte le informazioni possibili sulle sue opere iconiche, "Space Invaders", e le condivideremo con voi.

Space invaders è una serie di street art realizzata in mosaico. Si trova spesso per le strade di Parigi, ma si può trovare anche in altre città del mondo. Questo articolo ti parlerà di:

  • Il mistero che circonda la nascita di questo movimento nella street art.
  • Lo "Space Invader" è una creazione unica e molto artistica.
  • La storia del mosaico e il supporto allo "Space Invader".
  • Infine, le varie opere degli "Space invaders", divenute cult.

Dopo aver letto questo, sarai in grado di comprendere meglio il mondo creato dallo Space Invader. Potrai capire i messaggi che intende veicolare attraverso le sue opere. Iniziamo senza ulteriori indugi:

I) Space Invader, la naissance du Street Art

La street art è oggi una parte molto importante della nostra vita quotidiana. Puoi vedere stencil ovunque tu vada. La street art è nata come graffiti negli anni '60 a Filadelfia. Per conquistare l'amore del suo cuore, una persona ha scritto il suo nome in varie strade della città. Fu una pratica impressionante che in seguito adottarono altri locali. Questa pratica si è diffusa in altri stati, come New York, e poi in tutto il mondo.

La street art è stata modernizzata verso la fine degli anni '90. Oggi siamo di fronte a una riforma del concetto. Non era solo una forma d'arte, ma anche uno strumento per l'attivismo e la lotta all'ingiustizia. Vediamo anche nuovi artisti, come Invader.

Invader è un artista/mosaista francese. La prima opera di Invader, che ha chiamato "leclaireur", è stata installata vicino alla Bastiglia nel 1996. Era un alieno innocuo. Due anni dopo, pubblicò il primo "Space Invader". Il pubblico ha adorato il primo "Space Invader", che lo ha ispirato a creare altre forme e connotazioni. Invader attualmente ha più invasori spaziali in tutto il mondo. Invader è diventato una figura di spicco nella street art moderna, insieme a Banksy. La sua identità è ancora sconosciuta.

II) Space Invader, una concept art unica

II) Space Invader, un concept artistique unique

Space Invader è un'arte originale e unica di grande successo. Questa serie di opere è diversa da qualsiasi altra street art. Non è un graffito o uno stencil, ma un mosaico. Giusto ! Le opere di Invader sono fatte di piccoli quadrati che trasforma in personaggi. Queste tessere vengono quindi trasformate in piccole creature, che possono includere un virus informatico, un dinosauro e alieni. Si interesserà quindi di film d'animazione e videogiochi. Tra i suoi più grandi lavori ci sono Invader Mario Bros e Invader Pan.

L'ispirazione di Invader viene dal famoso videogioco "Space Invanders", che è stato rilasciato nel 1978 su un bersaglio per le freccette. È stato creato da Taito in Giappone e prevede di sparare a piccoli alieni con un cannone laser. Il cannone deve essere spostato orizzontalmente sullo schermo. I punti vengono guadagnati ogni volta che il giocatore spara a un alieno. Dalla sua uscita, questo gioco è stato un enorme successo. Invader è stato attratto dalle connotazioni che emana.Invader tende a raccontare una storia in cui molti alieni stanno invadendo tutto lo spazio. È probabile che atterrino a terra se non vengono uccisi. Invader vuole il titolo di questo invasore. Tuttavia, non è un invasore dello spazio (dell'universo), ma degli spazi pubblici. Sebbene negli ultimi anni sia stato in grado di infiltrarsi nello spazio posizionando le sue opere nelle stazioni spaziali, vuole anche essere quell'invasore. Le sue opere si trovano un po' ovunque, nei cimiteri, nelle strade, ecc. per mostrare che l'invasore è ovunque, anche se non sempre lo vediamo.

Le motivazioni dell'invasore non si limitano all'espressione del suo talento. Anche gli Space Invaders, come vengono chiamati, consegnano messaggi. La maggior parte di queste opere sono state collocate in luoghi specifici per segnalare proteste o affrontare ingiustizie. È il caso, ad esempio, di quello che ha collocato in Place de la Sorbonne nel 2018 per commemorare il movimento di protesta studentesca avvenuto 50 anni fa.

III) Il Mosaico: Supporto agli Invasori Spaziali

II) Space Invader, un concept artistique unique

Ora sappiamo che le opere di Invader sono realizzate con un supporto a mosaico. Qual è questa ispirazione? Invader risponde a questa domanda in un'intervista. Afferma che i computer sono stati democratizzati dagli anni 90. Ciò ha stimolato il suo interesse per l'estetica e il design delle immagini pixelate. Ha provato a creare tele per mostrare questi effetti, ma non ci è riuscito. Poi ebbe un'idea. Ha creato il mosaico. Ha usato piastrelle di ceramica e le ha incollate insieme per creare un murale. Lo ha poi presentato per le strade di Parigi.

Invader, a differenza di altri artisti che preferiscono dipingere solo in bianco e nero, permette a di usare molti colori. Non hanno paura di usare diversi colori di piastrelle tra cui rosso, giallo, verde e persino bianco e nero. Sono diversi in termini di dimensioni e formato dei dipinti.

IV) Invasore spaziale, diventando il culto

Invader ha molte opere, ma ce ne sono alcune che si distinguono e hanno una grande reputazione internazionale. Questi includono: PA_689 e Space OS, Space One e Pirate Skull.

1) Il PA_689

Questo lavoro è stato esposto per la prima volta a Parigi nel 2006. È stato esposto lungo l'esterno di Place de Belleville. Rappresenta l'immagine di alcuni personaggi del famoso gioco "Space invader ". È fatto di tessere di ceramica che sono state mosaicate. È posizionato su una base acrilica a quattro pannelli.

PA_689 è l'opera più lunga di Invader. È scomparsa pochi mesi dopo. È stato trovato in Place de Belleville vicino alla metropolitana, lunga una ventina di metri, all'inizio del 2021. Lo sfondo è verde e i personaggi sono disegnati in bianco.

2) Sistema operativo spaziale

Il sistema operativo Space è un'opera molto speciale. Questa è una rappresentazione dell'immagine del computer, che è stata fortemente democratizzata negli anni 90. Troviamo poi sul tavolo i componenti principali del dispositivo, ovvero l'unità centrale e lo schermo. Sullo schermo viene visualizzata una rappresentazione di "Space Invaders". Questa rappresentazione può essere vista passeggiando lungo Rue de Reuilly a Parigi.

3) Spazio uno

Invader ha anche creato lo Space-One. Questo, come gli altri Space Invaders, è il disegno di un extra di un videogioco. È stato lanciato nella stratosfera su un pallone meteorologico. L'evento si è svolto a Miami, negli Stati Uniti, il 20 agosto 2012.Invader ha portato una telecamera a bordo della mongolfiera per catturare il momento Lo Space One è stato costruito con 14 tessere, ciascuna delle quali misura 28 cm di lunghezza e 24 cm di larghezza.

Vediamo quattro colori principali in termini di colori: rosso, blu, giallo e nero.

4) Il teschio dei pirati

Il teschio pirata prende il nome dall'immagine di un teschio pirata. È stato realizzato con piastrelle di ceramica incastonate. È ampiamente usato per riferirsi alla pirateria o all'hacking nel mondo dei computer. Può essere visto anche su molte serigrafie, comprese magliette e display.

Gli Space Invaders, in breve, sono miniature Dalinian ispirate all'omonimo videogioco. Tuttavia, hanno messaggi e connotazioni nascosti. Questo articolo ti fornirà informazioni sulla vita dell'invasore e su alcune delle sue impressionanti opere. Presto potrai decifrare la storia della sua arte e apprezzarla meglio.

Per ringraziarti della lettura, ricevi uno 15% di sconto sul tuo ordine con il codice promozionale PROMO15.

LA COLLEZIONE DI STREET ART È ARRIVATA!

Ci vediamo presto, speriamo.

Team Montableaudeco.com

.
23 maggio 2022